Menu

La chirurgia bariatrica riduce i danni vascolari legati al diabete anche nel lungo periodo

13 giugno 2014 • curarsi 2797
Studio osservazionale svedese dimostra le correlazioni tra chirurgia bariatrica  e complicazioni vascolari da diabete di tipo 2

Che la chirurgia bariatrica portasse ad una remissione del diabete di tipo 2 nel breve periodo era già noto grazie a importanti studi scientifici. Il recente studio condotto da medici e ricercatori dell’Università di Goteborg, invece, conferma i benefici della chirurgia bariatrica anche nel lungo periodo, compresi gli effetti positivi sulle complicazioni cardiocircolatorie da diabete. Lo studio, condotto grazie a controlli eseguiti fino a Maggio 2013 su pazienti obesi reclutati tra il 1987 ed il 2001, ha dimostrato che la remissione del diabete è maggiore per pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica rispetto a pazienti sottoposti a medicina tradizionale, così come inferiori sono le complicazioni sul sistema circolatorio.

Fonte: Journal of American Medical Association

 

Condividi:


Post correlati
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e consente l’invio di cookie “terze parti”. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie policy, da cui è possibile negare il consenso all’installazione di qualunque cookie.

A+ A-
Ridimensiona i caratteri del testo
cliccando i bottoni a fianco.
OK